He-Ion Seo
March 31, 2018
Wayne Weng
May 31, 2018
Show all

Francesca Paola Geretto

Soprano lirico, si è brillantemente diplomata presso il Conservatorio di Vicenza nel Febbraio 2009. Nel 2010 è tra gli allievi dell'Accademia Cubec di Mirella Freni a Modena. Nel maggio 2012 frequenta un Master di Alto Perfezionamento Vocale tenuto da Mariella Devia per poi interpretare il ruolo di Adina in L’elisir d’amore. Nel 2013 vince il concorso per ruoli L.T.L. Opera Studio, debuttando nel ruolo di Maria Rosaria in Napoli milionaria di Nino Rota presso i teatri di Lucca, Livorno e Pisa.

A gennaio del 2014 è tra i vincitori del progetto EOS, Ensemble Opera Studio, presso il Teatro Carlo Felice di Genova dove debutta a marzo 2014 i ruoli di Contessa in Le nozze di Figaro, Adina in L'elisir d'amore (nella storica edizione di Crivelli e Luzzati), Berta ne Il barbiere di Siviglia e Micaela in Carmen. A Dicembre si è esibita con l’Orchestra del Teatro Carlo Felice presso il Teatro Dal Verme di Milano per le Serate Musicali diretta dal M° Alvise Casellati.

Nel 2015 viene premiata a Milano presso le Gallerie d’Italia con il prestigioso “Waiting for Pulzella D’Orleans” evento ideato da Francesca Parvizyar con il comune di Milano e legato alla «prima» della Scala.

Ad Aprile 2016 è il Secondo Elfo ne La campana sommersa di Respighi al Teatro di Cagliari per la regia di Francesco Maestrini e diretta da Donato Renzetti.

Ad agosto 2017 è stata ospite al Bayreuther Festspiele, il Festival Internazionale wagneriano di Beyreuth grazie al Premio Wagner, assegnato dall’Associazione Wagner di Venezia presso Palazzo Vendramin-Calergi. Nel dicembre 2017 al Teatro Filarmonico di Verona è Praskovia ne La vedova allegra diretta da Sergio Alapont con la regia di Gino Landi.

E' stata Suor Zelatrice in Suor Angelica per l'apertura di stagione del Teatro Lirico di Cagliari 2018. In aprile 2018 torna al Teatro Filarmonico di Verona per interpetare Marcellina in Le nozze di Figaro per la regia di Mario Martone diretta da Sesto Quatrini. Sarà per la prima volta al San Carlo di Napoli ad ottobre ne L’amour des trois oranges di Prokofev interpretando Fata Morgana.

Da febbraio 2016 è Correpetitore alla classe di Canto del Conservatorio Jacopo Tomadini di Udine.